Iscriviti alla nostra Newsletter
Inserisci la tua e-mail e clicca su invia




Area Ricerca e Sviluppo

Settimo Programma Quadro
Stampa | Invia E-mail

PLC-PROG. UN NUOVO AMBIENTE DI SVILUPPO PER LA PROGRAMMAZIONE DI PLC BASATO SU UN APPROCCIO VISUALE, ORIENTATO AGLI OGGETTI E INDIPENDENTE DAI PRODUTTORI.

la prima riunione di lavoro (kick off meeting) a Roma il 16 e 17 settembre 2010

A settembre 2010 è ufficilmente iniziato il progetto europeo PLC-PROG al quale il CNIM è stato invitato a partecipare in qualità di Associazione di Imprese.
Lo scopo del progetto è di creare un software in grado di sviluppare programmi PLC con caratteristiche più flessibili, economiche e adattabili rispetto agli attuali PLC in commercio, troppo costosi e legati ai brand commerciali.
Il coinvolgimento del CNIM nasce dall'esigenza di avere un partner in grado di verificare le necessità delle piccole e medie imprese ad utilizzare uno strumento con simili caratteristiche per la gestione delle proprie attività e farsi carico della promozione del progetto attraverso i propri canali di informazione e diffusione.
Accanto al CNIM vi sono latre due associazioni di imprese: la spagnola GAIA e la lettone LEBIC. Il CNIM, a sua volta, ha coinvolto a partecipare al progetto l'Azienda Co.Rom.Ar. che, occupandosi di impiantistica elettrica, è sicuramente un valido aiuto per testare il prodotto.
I partner del Consorzio:
Labor - centro di ricerca - Italia; GAIA - associazione di imprese - Spagna; LEBIC - associazione di imprese - Lettonia; CNIM -associazione di imprese - Italia; MIKON - azienda - Romania; Co.Rom.Ar. - azienda - Italia; Logitek - azienda - Spagna; UPV - ente di ricerca - Spagna; CRIC - ente di ricerca - Spagna.
Il progetto terminerà nel 2013. 

Se la Sua è un'azienda di automazione, ci aiuti a capire le caratteristiche dei PLC attualmente utilizzati rispondendo ad un semplice questionario. Le aziende che risponderanno al questionario e che lo desiderano, potranno ottenere via e-mail una sintesi dei risultati ottenuti, oltre agli aggiornamenti sullo stato dell'arte del progetto.

INIZIA IL QUESTIONARIO

Allegati