Iscriviti alla nostra Newsletter
Inserisci la tua e-mail e clicca su invia




Sicurezza degli impianti elettrici: norme e procedure per condurre verifiche ispettive (D.P.R. 462/01)

attenzione QUESTO EVENTO È GIÀ INIZIATO
-
Sommario:
Roma, 25 e 26 settembre 2013 (16 ore). Partendo dalle leggi e dalle norme tecniche di riferimento, il corso è sia un’occasione di aggiornamento professionale per chi già opera nel settore, che un'opportunità di formazione per ingegneri (in possesso di laurea triennale e/o magistrale) o per diplomati in discipline tecniche interessati a condurre verifiche ispettive sugli impianti elettrici in conformità a quanto previsto dal D.P.R. 462/01

Programma del corso

Norme di legge e loro evoluzione nel tempo (DPR 547/1955, legge 186/68, legge 46/90, DPR 462/01, DM 37/08, ecc...). Norme tecniche di riferimento (CEI 64-8/CEI 11-1/CEI 64-2/CEI 64/14/CEI 0-14);

L'impianto elettrico. Pericoli dell'elettricità. Contatti diretti e indiretti. La gestione delle situazioni di emergenza: valutazione del rischio elettrico e del rischio ambientale;

Protezione dai rischi elettrici;

Caratteristiche essenziali dell'impianto di terra;

La verifica ispettiva: procedure per l'effettuazione (analisi documentale, esame a vista, prove strumentali);

Lo strumento e la catena di misura;

Obblighi e responsabilità del verificatore;

Cenni di primo soccorso a vittime di incidenti elettrici.

Calendario del corso

Mercoledì 25 settembre 2013 ore 9.30 - 18.30;
Giovedì 26 settembre 2013 ore 9.30 - 18.00.


Docenti
Giuseppe Busnengo
Federico Guarnacci

Quota di adesione
Euro 340 + IVA

Allegati
2 sem 2013 ispettori impianti elettrici.pdf (77,3Kb)




Attività di CNIM S.r.l.